contatore

come perdere peso

Come perdere peso: ecco 3 rimedi che puoi applicare subito!

La stragande maggioranza delle diete ipocaloriche hanno prodotto più danni che benefici. Perchè?

Perche mangiando di meno e praticando attività fisica, è stato dimostrato che si perde massa magra, ovvero i tuoi muscoli.

Ecco, perdere peso in questo modo è un vero suicidio!

Vedi, dalla nostra nascita fino a circa 20 anni di età, vi è una tempesta ormonale finalizzata al processo di crescita e di sviluppo. Cosa succede dopo?

I dati scientifici Oms parlano chiaro sul come perdere peso

OMS (organizzazione mondiale della sanità) ha dimostrato che, terminata questa fase della vita, condurre una vita sedentaria, non praticare sport e alimentarsi scorrettamente può portare il nostro corpo a perdere sino a  500 gr. di muscolo all’anno.

Questo dato potrebbe sembrare banale o poco rilevante, ma lo diventa se facciamo due conti :
ipotizziamo di aver condotto una vita sedentaria per 10 anni, dai 30 ai 40 anni per esempio.

Secondo le linee guida dell’ Organizzazione Modiale della Sanità abbiamo perso circa 5kg. di muscolo.

Questo dato l’ho riscontrato in oltre 20 anni di attività come Personal Trainer, eseguendo Fitness Test e l’analisi della composizione coprorea.

Poiché 500 gr di muscolo consumano 50 calorie al giorno, si deduce che il nostro metabolismo è diminuito in questi 10 anni di 500kcal!

Cosa vuol dire?

Che se il nostro metabolismo era di 2000 kcal, dopo dieci anni, con 5 kg di muscolo in meno, il metabolismo è sceso a 1500 Kcal.

Risultato?

Continuando a mangiare come prima e perseverando con una vita sedentaria, continueremo a ingrassare per sempre!

Dati oggettivi sul campo: ecco cosa ho scoperto in questi 20 anni sul come perdere peso

Non si tratta di un’opinione, ma di dati scientifici, confermati da oltre 1000 check up personalmente effettuati su altrettanti clienti per la valutazione della loro composizione corporea:

antropometria, plicometria e biompedenziometria.

Quasi tutti i soggetti esaminati, al primo controllo, avevano una percentuale di massa magra, (ovvero di muscoli) inferiore al loro parametro di riferimento per età e sesso (a volte di gran lunga superiore all’esempio sopra riportato).

Gli stessi soggetti presentavano un proporzionale aumento di massa grassa: ovvero il grasso.

Inoltre gli stessi soggetti, sono stati sottoposti a dei fitness test.

I fitness test hanno lo scopo di valutare il livello di forza dei muscoli, nello specifico sono stati testati i muscoli della zona addominale, gli arti inferiori e superiori.

Dai risultati ottenuti si elabora il programma di allenamento in base all’obiettivo.

Oltre a questo, i fitness test hanno confermato il dato precedente vale a dire una perdita di forza e di muscoli.

Il problema è tutto della nostra generazione: i nostri nonni, grazie al pesante lavoro nei campi, ai lunghi spostamenti a piedi o in bicicletta, mantenevano il giusto tono muscolare.

Per non parlare dell’alimentazione genuina, priva di prodotti altamente calorici, pieni di zucchero e grassi omega 6, (molti di questi, sono grassi idrogenati di origine chimica) di cui i cibi confezionati che compriamo nei supermercati sono pieni.

Quali sono le conseguenze di questo stile di vita sedentario?

5kg di muscolo in meno, oltre ad abbassare notevolmente il metabolismo basale, indeboliscono tutto l’apparato muscolo scheletrico, le giunture e le articolazioni. L’aumento di grasso nella parate addominale comporta un aumento del carico sulla colonna vertebrale.

Ora ti starai chiedendo: come posso perdere peso e stare in forma?

Ecco 3 rimedi che puoi applicare subito:

  1. Incomincia ad eliminare tutti i prodotti confezionati sopratutto quelli dove ci sono molti zuccheri, anche quelli che pensi che siano sani, integrali o lite come lo yogurt. Considera che un vasetto di yogurt alla frutta da 120ml contiene circa 16 gr di zucchero vale a dire 4 cucchiani.
  2. Incomincia a introdurre grassi essenziali omega 3 presenti nella frutta secca come noci e mandorle.
  3. Inizia un programma di allenamento: se non hai fatto mai sport ti consiglio un personal trainer che ti guiderà nella corretta esecuzione degli esercizi. In caso contrario, puoi iniziare con allenamenti brevi e intensi. Incomincia nel rafforzare il core: addominali e schiena.

Per iniziare non hai bisogno di un centro fitness megagalattico o di passare giornate intere in palestra, ti occorreno 2 metri x 2 e un tappetino.

Ricorda: per contrastare l’aumento di peso e ridurre il grasso corporeo è di fondamentale importanza ripristinare i valori della massa magra ovvero i tuoi muscoli.

Ecco un video per farti capire cosa intendo. Fai attenzione alla schiena! 😉

Ti è piaciuto questo post?

Se ti è piaciuto, puoi ricambiare condividendo su Facebook o sui social network 🙂

Grazie

Firma-PaoloFauci

 

 

Scritto da Paolo Fauci

Padre, autore, coach, educatore alimentare, è dottore in Scienze Motorie con specializzazione in analisi della composizione corporea metodo BIA, certificato dall’International Sport Sciences Associations - ISSA.